Home-News







26/1/2015
Campionato Invernale Maschile 4^ cat. e lim. 3.4; escono le aretine

Finiscono le corse delle compagini aretine nei tabelloni finali del Campionato Invernale Lim. 3.4 e del Campionato Invernale 4^ cat.
Nella prima competizione era rimasto solo il Tc Montevarchi, sconfitto dal Ct Venturina al doppio di spareggio.
Nella seconda, Lo Junior Tc si arrende in casa all'Ast Certaldo, già vincente contro l'At Casentino al turno precedente, per i positivi di Marcocci su Terziani e di Bruni su Banchi. Il Tc Montevarchi perde, ancora per 2/0, in casa del Ct Empoli, così come il Tc Camucia in trasferta sui campi dell'At Piombinese.



26/1/2015
Ad Acquapendente il primo appuntamento CVA 2015


1- 8 febbraio Tc Acquapendente (Vt) 3^ cat. m/f

Iscrizioni entro sabato 31 gennaio ore 12.

ISCRIVITI


16/1/2015
Australian Open: in diretta da Melbourne


Da martedì 20 gennaio Alessandro Terziani racconterà per Il Tennis Italiano in diretta da Melbourne lo Slam australiano.

Tutti gli articoli di Alessandro Terziani pubblicati sul sito www.tennisitaliano.it :

LEGGI


13/1/2015
Australian Open qualificazioni: Vanni esce di scena

Nella giornata di Mercoledì partirà il tabellone di qualificazione della tappa australiana, primo slam del 2015.
Luca Vanni è inserito nel tabellone che qualificherà i "magnifici 16" nel tabellone principale.
Il sorteggio non sembrerebbe essere stato molto benevolo con il foianese, visto che Luca, accreditato della 29esima testa di serie, dopo un esordio in cui partirà da favorito (almeno per le classifiche) contro il serbo Pedja Krstin attualmente n. 247 del mondo, si troverà nella parte di tabellone presidiata dalla 4a testa di serie lo statunitense Tim Smyczek (attualmente n.111 del mondo) e dal pericoloso belga Maxime Authom, giocatore che ha chiuso la stagione 2014 vincendo consecutivamente 5 tornei Itf e che nel primo Challenger dell'anno, australiano, disputato la scorsa settimana, partendo dalle qualificazioni si è arreso nei quarti di finale dopo una dura battaglia allo statunitense Harrison vincitore del torneo.


14.01.2015
Vanni b. Krstin 76(5) 62
Luca supera il primo turno del tabellone di qualificazione sconfiggendo in 2 set il ventenne serbo.
Non si è trattato di un match semplice, visto che Luca nel primo set ha dovuto annullare ben 5 palle break, prima di arrivare al tiebreak vinto in volata per 75.
Nel secondo set Luca strappava subito il servizio all'avversario difendendo il vantaggio nel 6° gioco dove salvava una pericolosa palla break, prima di chiudere con relativa facilità il match,strappando ancora il servizio all'avversario.

Nel secondo turno, super-Vanni sfiderà il pericoloso giocatore belga Authom, attualmente n. 191 del ranking.


16.01.2015
Authom b. Vanni 64 76(3)

Non riesce ad accedere al turno finale Vanni. Opposto al forte giocatore belga, il foianese ha ceduto in due set.
Nella prima frazione l'italiano ha ceduto il proprio servizio nel nono game a 15.
Il copione sembrava ripetersi nella seconda frazione quando ancora Luca si trovava a fronteggiare una palla break nello stesso game.
Una ottima reazione allungava il match al tiebreak ma qui il belga la spuntava con il decisivo 73.
Sfuma quindi, la possibilità per Luca di accedere al main draw.
 


5/1/2015
Luca Vanni centra a Chennai la prima qualificazione ATP, poi cede a Berankis


Luca Vanni ha centrato la sua prima qualificazione in un torneo Atp: è accaduto all'"Aircel Chennai Open 2015", torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 458.400 in corso sui campi in cemento del SDAT Tennis Stadium della metropoli indiana, uno dei tre eventi che inaugurano la stagione del circuito maschile. Nel turno decisivo il 29enne aretino, numero 148 Atp e sesta testa di serie delle quali, ha battuto in rimonta per 67(2) 64 64 il bosniaco Damir Dzumhur, numero 104 Atp e prima testa di serie. Da sottolineare che anche nel primo parziale, sul 5-4, Vanni ha fallito due set point.
Per quanto riguarda il tabellone principale, l'aretino esordirà contro il 24enne lituano Ricardas Berankis, numero 83 Atp: tra i due non ci sono precedenti.

6.1.15
Luca Vanni è stato sconfitto al primo turno all'"Aircel Chennai Open 2015", torneo Atp 250 dotato di un montepremi di 458.400 in corso sui campi in cemento del SDAT Tennis Stadium della metropoli indiana, uno dei tre eventi che inaugurano la stagione del circuito maschile. Il 29enne aretino, numero 148 Atp e passato attraverso le qualificazioni (era al primo match in un main draw del circuito maggiore) ha ceduto al 24enne lituano Ricardas Berankis, numero 83 Atp: 61 26 75 dopo un?ora e 48 minuti.


2/1/2015
E' in edicola IL TENNIS ITALIANO di Gennaio


In uno speciale di 8 pagine, "Inside Melbourne", l'inviato Alessandro Terziani ci porta alla scoperta del primo Slam stagionale con curiosità, aneddoti e foto da dietro le quinte.
Nelle pagine dedicate alla Toscana ampio spazio alla cerimonia di chiusura del CVA 2014 e presentazione dell'edizione 2015 con foto di Pecorella, Luca Terziani, Menconi, Montigiani, Papponi, Carini, Benvenuti, Chiara Russo, Tommaso Caporali, Lovari, Aprea, Bacciarini, Gian Marco Pericolini e Cavoto.

SFOGLIA


28/12/2014
Lemon Bowl 2015 - Dell'Acqua: "Che bello allenare i giovani"


Il Lemon Bowl 2015 prosegue il suo cammino nonostante il maltempo e le temperature vicine allo zero. I tabelloni cadetti delle categorie under 10, 12 e 14 andranno avanti sino al primo giorno del 2015, mentre gli attesissimi main draw si svolgeranno dal 2 al 6 gennaio.

Il nuovo Max Dell’Acqua. Il tecnico nazionale Massimo Dell’Acqua, Top-150 Atp nel 2003, è presente in questi giorni sui campi per seguire gli allievi della Arezzo Tennis Academy. “Per me – ha raccontato Dell’Acqua – è una esperienza nuova ma davvero molto piacevole. Insieme ai miei soci Nicola Valenti e Lorenzo Salvini, stiamo portando avanti un progetto ambizioso, con l’idea di far crescere principalmente i giovani del nostro vivaio. Lavorare con i ragazzi è molto stimolante, anche se faticoso. E credo che in queste fasi il ruolo del maestro debba essere tecnico ma soprattutto educativo”. Dell’Acqua sta cercando di portare la propria esperienza di ex professionista ai suoi allievi. “Gli errori che ho commesso in passato sono sempre presenti nella mia mente – ha spiegato ancora il comasco, che a Roma ha portato quattro giocatori – così come le pressioni eccessive che a volte ricevevo da alcuni allenatori. Sono attento alla crescita dei miei ragazzi e studiare le mancanze del passato è molto importante. Cosa guardo nei tennisti under per capirne le potenzialità? Sicuramente la fluidità dei colpi, la destrezza e la capacità coordinativa”.


www.federtennis.it



27/12/2014
Tc Castiglionese, novità e sorprese sotto l'albero di Natale


Il Tennis Club Castiglionese sta vivendo un Natale ricco di novità, piacevoli sorprese e iniziative sociali. In seguito alle elezioni del mese scorso, si è da poco insediato il nuovo consiglio direttivo che in questi giorni è intensamente impegnato per vivacizzare la vita del circolo con eventi e momenti aggregativi. Dopo la toccante cena natalizia di sabato scorso dove l'afflato alla socializzazione ha fatto rima con la solidarietà grazie alla presenza dell'associazione Fede Lux, al circolo è poi arrivato Babbo Natale per portare regali e sorrisi agli allievi della Sat e a tutti i bambini dei soci. Due momenti di festa in cui il Tc Castiglionese ha permesso a tutti i suoi simpatizzanti di scambiarsi gli auguri e di trascorrere alcune ore in compagnia. Ma il Natale tennistico non finisce qui. Domenica 28 dicembre è prevista un'intera giornata all'insegna del divertimento, fra partite di tennis, tombole e giochi di carte, con l'evento "Natale con i tuoi, il 28 stai con noi"; per il 31 dicembre si sono già chiuse le prenotazioni per il veglione di Capodanno; mentre il 4 gennaio si inaugura il torneo di doppio misto "Coppia Davis", attesissimo torneo sociale che si ispira alla formula della Coppa Davis e che vede già iscritte trenta coppie. Insomma, il Tc Castiglionese è vivo più che mai. «Il socio è e deve sentirsi il fulcro e il centro del circolo - ha commentato il nuovo presidente Giuseppe Pianaccioli, - pertanto lavoriamo per incentivare la socializzazione e per far diventare quest'ambiente un posto dove star bene e divertirsi. Intensificheremo i rapporti fra consiglio e soci, e a tal fine abbiamo già creato dei gruppi di lavoro per ogni settore della gestione della società, ai quali collaborano circa trenta persone. Per ora siamo felici dell'accoglienza ricevuta e siamo rimasti piacevolmente colpiti, ad esempio, dal clima che si è respirato alla cena natalizia». Proprio in quell'occasione, il Tc Castiglionese ha omaggiato con la tessera di socio onorario Luciano Lovari, storico personaggio del tennis locale, e l'associazione Fede Lux, che ha ringraziato portando i saluti e gli auguri dei campioni di tennis, da Sara Errani a Fabio Fognini, raccolti in un simpatico video. Al fianco di Giuseppe Pianaccioli, il nuovo direttivo del Tc Castiglionese è composto da Marcello Ferruzzi (vicepresidente), Daniele Mangani, Simone Lunghini, Alessandro Rotelli, Alberto Cappelletti e Andrea Rosadini. Nel frattempo però si pensa anche all'immediato futuro. «Non possiamo dimenticarci degli investimenti sulle strutture - continua Pianaccioli, - perché coloro che vengono qui a giocare, soprattutto i bambini, hanno il diritto di farlo in comodità e di sentirsi a loro agio». Sul piano agonistico, infine, per il 2015 sono già in calendario ben quattro tornei, tutti inseriti nel Circuito delle Vallate Aretine: il torneo giovanile a marzo, l'Open a maggio, l'Over 45/55 a giugno e il 4^ Categoria a luglio, a cui si affiancherà anche un inedito torneo di doppio.


18/12/2014
Campionato Invernale 4 Cat: Finiti i Gironi, At Casentino raggiunge Junior Tc, Tc Montevarchi e Tc Camucia alla fase finale

Nel Girone 1 l'At Casentino batte per 2-1 in casa del Match Ball Monteroni Arbia e si qualifica così alla fase finale dietro al Tc Camucia che riposava forte del primo posto garantito dalle sue quattro vittorie su quattro incontri. Al terzo posto, lascia la competizione il Valtiberina Tennis A vincente sul Tc Rapolano Terme.

Nel Girone 2 il Tc Montevarchi giocava per la prima piazza e non se l'è fatta sfuggire battendo il Ct Empoli B per 3-0 nello scontro diretto.

Nel Girone 11 allo Junior Tc bastava un punto per vincere il girone e, nel derby contro lo Sporting Club Arezzo, arriva un 3-0 lottato con due incontri finiti al terzo set. Passa come seconda la Pol.Curiel.


18/12/2014
Trofeo FIT 2014: prestigioso 5° posto per il Ct Giotto nella classifica giovanile

Sono state rese note le classifiche assolute e giovanili del Trofeo FIT 2014 sulla base dei risultati nei campionati a squadre.
Prestigioso 5° posto nella classifica giovanile per il Ct Giotto, il circolo aretino è preceduto solo da Tc Parioli, Sg Angiulli Bari, Tc Finale Ligure e Tc Genova; 59° posto per lo Junior Tc Arezzo.
Nella classifica assoluta il Ct Giotto occupa la 20^ posizione, il Ct Arezzo è 33°, lo Junior Tc Arezzo 175°.




Pagina: 1 2   3   4   5   6   7   8   9   10   >>