Home-News







28/7/2014
CVA prossimi appuntamenti


2-10 agosto Ct La Fantina Montepulciano 3^ cat. m/f
singolare maschile limitato a 70 iscritti per ordine di classifica

Iscrizioni entro venerdì 1 agosto ore 13.

ISCRIVITI


31 luglio-10 agosto Ct Arezzo 4^ cat. m/f

Iscrizioni entro martedì 29 luglio ore 12.

ISCRIVITI


7-17 agosto Up Campaldino Poppi 4^ cat. m/f

Iscrizioni entro martedì 5 agosto ore 12.

ISCRIVITI


9-17 agosto Ct Chiusi under 10-12-14 m/f

Iscrizioni entro giovedì 7 agosto ore 12.

ISCRIVITI


9-17 agosto Palacortona Sc Camucia over 45-50

Iscrizioni entro giovedì 7 agosto ore 12.

ISCRIVITI


24/7/2014
CVA Ct Pratovecchio/Tc Stia 4^ cat. m


24/7/2014
CVA Ct Giotto Open


24/7/2014
CVA Junior Tc Arezzo over 45-50


24/7/2014
CVA Tc Figline 3^ cat. m

Finale: Renai vs Nassi



24/7/2014
CVA Tc Anghiari 4^ cat. m: Cini eroe della "Battaglia"

Finale: Cini b. Valori 64 63

TABELLONI


24/7/2014
Scattano le "24ore" di tennis dedicate a Carlo Pini


Tutto un giorno per unire il tennis aretino e per ricordare Carlo Pini. Scattano le lancette della seconda edizione della "24ore di tennis", una lunghissima partita organizzata sui campi del Ct Giotto a cavallo tra venerdì 25 e sabato 26 luglio. Ad aprire il grande evento sarà il suono delle chiarine della Giostra del Saracino che, alle ore 18.00, daranno il via al primo incontro di una maratona di gioco che terminerà solo alle 18.00 del giorno successivo. Nel corso di queste 24 ore si sfideranno decine di tennisti di Ct Giotto, Ct Arezzo e Junior, i tre circoli cittadini che hanno deciso di collaborare con un obiettivo ben preciso: onorare la memoria di Carlo Pini, indimenticato maestro aretino che ha dedicato la sua vita alla crescita del tennis locale. A scandire l'alternarsi dei giocatori sarà il suono di una sirena, con il Giotto che offrirà la colazione a tutti coloro che realizzeranno l'impresa di giocare da mezzanotte alle 6 di mattina. L'evento avrà anche un fine benefico perché l'intero ricavato, derivato dalle quote di iscrizione e dalle libere offerte raccolte nel corso della gara, sarà devoluto all'Ail (Associazione Italiana contro le Leucemie) - Fedelux Onlus. L'obiettivo è di superare la soglia dei 1.000 euro sfiorata nel 2013, con l'assegno che sarà consegnato all'Ail-Fedelux dalle mani di Luisa Pini, moglie di Carlo, in occasione della cena di gala che il sabato sera chiuderà l'evento. «Siamo orgogliosi di aver riunito tutto il tennis aretino intorno a questa bella iniziativa - affermano Alberto Donati e Filippo Niccolai del Ct Giotto. - Sport, amicizia, divertimento e solidarietà animeranno una "24ore" che ha riscosso un grande successo di iscrizioni, dimostrando la volontà dei soci di tutti i circoli cittadini di mantenere vivo il ricordo di Carlo Pini e di fare beneficenza per l'Ail-Fedelux». La maxipartita di tennis sarà affiancata da altri eventi collaterali tra cui spicca il torneo di burraco che, dalle 21.00, riunirà tutti gli appassionati di questo gioco di carte. Nel corso della giornata è in programma anche la presentazione de "Il figlio del ferroviere - Esperienze di una vita e di tennis", il libro a firma di Ivo Misesti, una delle memorie tennistiche aretine, che sarà in vendita presso il Ct Giotto. Al termine della manifestazione, aperta all'intera cittadinanza, tutti i partecipanti alla "24ore" indosseranno la maglia ufficiale dell'evento per la foto di gruppo e per le premiazioni da parte di Luisa Pini. Festeggiando la conclusione della partita e salutandosi in vista della terza edizione del 2015.



24/7/2014
CVA Tc Castiglionese 4^ cat.: Bertocci imbattibile in casa


Maurizio Bertocci è profeta in patria a Castiglion Fiorentino. Il giocatore, nonché vicepresidente del Tc Castiglionese, ha infatti vinto il torneo di 4^ categoria valido come prova del 19° Circuito delle Vallate Aretine e organizzato appunto dal locale circolo. Bertocci, davanti a un discreto gruppo di amici e simpatizzanti, ha battuto in finale il tiberino Stefano Bucci col punteggio di 7-6 (3) e 6-3. Come ciliegina sulla torta di un'edizione record del torneo estivo, con circa 140 tennisti iscritti, è arrivata dunque per il Tc Castiglionese la gioia di veder primeggiare una delle anime del circolo stesso che per la prima volta si è aggiudicato un torneo ufficiale nei campi dove si allena da anni. Il titolo femminile è andato invece a Stefania Dini che ha sconfitto in una finale condizionata da qualche scroscio di pioggia la giovanissima Chiara Russo, già finalista qui nel torneo Under 14 di aprile, con il risultato di 6-4 e 7-6. Due epiloghi comunque interessanti e ricchi di spunti tecnici per una manifestazione che ha animato le strutture del Fontesecca per due settimane intere. Il clou del tabellone maschile ha visto in semifinale Bucci battere dopo una maratona di tre set Lorenzo Giovacchini che a sua volta aveva eliminato nei quarti la testa di serie numero 1 del tabellone, Luca Terziani. Mentre sull'altro versante Bertocci si era sbarazzato di Massimo Marchettini in due set (6-3 e 6-4). Si è così arrivati alla finalissima, intensa e ricca di scambi lunghi soprattutto nel primo parziale. Contro un dirompente Bucci che ha cercato più vincenti, anche con continue discese a rete, e nonostante i break subiti all'inizio di entrambi i set, Bertocci si è difeso egregiamente rispondendo colpo su colpo e sfoggiando quando necessario ottimi passanti. Il momento cruciale è stato a metà del secondo set: il portacolori del Valtiberina Tennis, avanti 2-0, cala fisicamente, perde improvvisamente efficacia al servizio e lascia al coriaceo castiglionese ben cinque game consecutivi. I due protagonisti della serata sono stati premiati dal presidente del circolo Andrea Giaccherini e dal consigliere Sandro Tavanti.



Maschile: Bertocci b. Bucci 76 63
Femminile: Dini b. Russo 64 76

TABELLONI


22/7/2014
Challenger Astana: Luca Vanni eliminato dalla stanchezza

Il grande giornalista sportivo Rino Tommasi, qualche anno fa aveva definito come sindrome "del giorno dopo",l'alta percentuale di giocatori sconfitti al primo turno, nella settimana successiva ad un torneo conclusosi con una vittoria o una finale.
Tale sconfitta (contro giocatori di più bassa classifica) era naturalmente figlia della stanchezza accumulata, del cambio di fuso di orario, della diversità di palline e di condizioni atmosferiche.
Purtroppo, a questa regola quasi scientifica non ha fatto eccezione il "nostro" Luca Vanni, che giunto solamente ieri nella tarda serata in Kazakhistan dalla Cina ha ceduto oggi in maniera abbastanza netta allo spagnolo Enrique Lopez-Perez in meno di un ora cedendo il servizio ben 8 volte.
Questa battuta d'arresto non toglie niente all'ottima stagione disputata.

Challenger Astana Kazakhistan
1t: Lopez Perez b. Vanni 62 63


20/7/2014
Atp Challenger Kaohsiung: impresa sfiorata: Lu batte Luca 64 al terzo!

Sfiora l'impresa Luca Vanni che cede solamente per 64 al terzo contro il n.47 del mondo il giocatore di Taipei Lu, dopo 2h e 24 minuti, nella finale del ricco Challenger cinese.
Il foianese partito a razzo (senza subire l'emozione della prima finale di Un Challenger Atp), giocava il miglior tennis salendo 51 ma qui subiva il ritorno dell'asiatico. Sul 54 Luca falliva un set point, ma era bravo sul 67 nel tiebreak del primo parziale a recuperare vincendo il parziale per 97.
Sia nel secondo che nel terzo set Luca cedeva il servizio nel settimo gioco. Nel primo caso subendo il break a 0 nell'unico passaggio a vuoto della giornata, mentre nel set finale dopo un duro parziale.
Sul 54 Lu saliva 40/0 ma Vanni recuperava 40/30 con 2 bellissimi punti, un provvidenziale ace per l'asiatico chiudeva la sfida.
Da domani il foianese salirà intorno alla posizione n. 172, entrando tra i top ten italiani.
Nemmeno il tempo di rifiatare che Luca sarà nuovamente impegnato nel ricco Challenger kazako di Astana a partire da domani.


Challenger Atp Kaohsiung
1t: Vanni b. Pulgar-Garcia 63 76
2t: Vanni b. Chen 75 61
Qf: Vanni b. Fabbiano 62 61
Sf: Vanni vs Sugita 63 64
F: Lu b. Vanni 67(9) 64 64




Pagina: 1 2   3   4   5   6   7   8   9   10   >>